Masaccio e Pontormo: la Cappella Brancacci a Firenze

 

Masaccio e Pontormo: la Cappella Brancacci a Firenze

CAPOLAVORI D'ARTE SACRA: MASACCIO E PONTORMO A FIRENZE


Visita guidata alla Cappella Brancacci (Chiesa di Santa Maria del Carmine) e alla Chiesa di Santa Felicita a Firenze.
La Cappella Brancacci, situata all'interno della chiesa di Santa Maria del Carmine di Firenze rappresenta uno degli esempi più elevati di pittura del Rinascimento (1424-1428). Essa è frutto della collaborazione di due dei più grandi artisti dell'epoca Masaccio e Masolino da Panicale, ai quali deve aggiungersi la mano di Filippino Lippi, chiamato a completare l'opera circa cinquant'anni dopo. Nella Chiesa di Santa Felicita, nonostante i molti rifacimenti sono presenti ancora alcune importanti capolavori del periodo rinascimentale, fra i quali la bellissima pala della Deposizione del Pontorno. Questo piccolo spazio, progettato originariamente da Brunelleschi nel Quattrocento per la famiglia Barbadori, fu acquistato da Lodovico Capponi seniore nel 1525 e fatto ridecorare da Pontorno, con l'aiuto in parte dell'allievo e amico Agnolo Bronzino. Spicca sulla parete sud la già citata Deposizione o più esattamente il Trasposto di Cristo al sepolcro, vero capolavoro dell'arte manierista, eseguito fra il 1525 ed il 1528, che presenta tutti caratteri più riconoscibili di questo stile: colori sgargianti ed innaturali, allungamento delle figure, composizione delle pose in maniera complessa.


Contributi richiesti*

  • Intero: ...........................euro 17,00
  • Ridotto Soci Iter Mentis:.. .... 14,00


*Il contributo comprende le spese organizzative, la prenotazione, l'ingresso e la visita guidata a entrambe le Chiese.

Back to Top